Green Caviar: il mare e i suoi doni preziosi

Oggi vi parlo di un ingrediente ancora poco conosciuto, ma che sta diventando famoso in tutto il mondo: il Caviale Verde.

Scoperte per la prima volta sulle coste di Okinawa, queste piccole e curiose bollicine verdi, soprannominate Green Caviar, proprio per la loro forma simile al caviale ed il loro caratteristico colore verde acceso (che le differenzia dai “cugini neri” – uova ​​di pesce storione),  si presentano come centinaia di perle color smeraldo attaccate ad uno stelo, dalla consistenza morbida e succulenta, e, soprattutto, commestibili.

La nuova tendenza degli chef di tutto il mondo infatti, è proprio l’Umibudo: piatti (per lo più di ispirazione asiatica), accompagnati da

questo ingrediente, dal retrogusto di mare e dalla piacevole e singolare consistenza di minisfere che “scoppiano”piacevolmente in bocca. 

Dal latino Caulerpa Lentillifera, il Caviale Verde viene attualmente coltivato per la maggior parte sull’isola di Mactan, Cebu, nel

Filippine centrali, dove circa 400 ettari di stagni producono dalle 12 alle 15 tonnellate di alghe fresche per ettaro, all’anno. Questo poichè le condizioni stagionali in Giappone – di dove quest’alga è originaria – rendono difficile ottenere una buona resa ogni anno, le colture di caviale verde provengono anche da altri paesi, tra cui il Vietnam e la Tailandia. E se ne giovano i residenti di Okinawa, perché non dovremmo giovarne anche noi?! 

Dopotutto, questa popolazione delle isole meridionali giapponesi, è conosciuta proprio per avere la più grande percentuale di centenari del paese. Il caviale verde è anche localmente soprannominato “alga della longevità”, il che ci dà un’idea di quanto sia prezioso dal punto di vista nutrizionale. 

Quest’alga ha molti vantaggi, tra cui ringiovanire la pelle grazie alle sue sostanze nutritive, e migliorare la qualità della membrana

epidermica. Rallenta i processi d’invecchiamento cutaneo e mantiene la pelle idratata a lungo, aiutandola a ritrovare alla sua originaria vitalità e il suo fresco fascino giovanile. Grazie alla ricchezza delle sue proprietà idratanti, che aiutano la pelle a combattere la disidratazione, questo viene utilizzato nelle creme le mani, per il corpo, nelle maschere viso e in tanti altri prodotti per la cura della pelle e dei capelli.

Grazie all’alto contenuto di vitamina A e C e di sostanze antiossidanti, è in grado di stimolare la produzione di collagene, agendo contro i radicali liberi, principale causa d’invecchiamento.

E’ stato scientificamente provato che mangiare caviale verde o utilizzare prodotti di bellezza a base di questo ingrediente, può sostituire l’utilizzo delle più costose linee cosmetiche presenti sul mercato.

I grassi saturi contenuti in quest’alga (anche detti grassi buoni), aiutano a proteggere le membrane cellulari, migliorano l’elasticità e riducono la permeabilità della parete dell’epidermide, prevenendo la secchezza e disidratazione cutanea. Il risultato è una pelle più elastica e protetta dallo stress e dallo smog della vita in città.

ILARIA TURCIO

Marketing Manager Organique Italia 


VUOI SAPERNE DI PIU’ SUL MONDO ORGANIQUE? 

© 2019 ORGANIQUE ITALIA – ALBASUN SRL

P.IVA 02353930429 | Privacy | Termini e condizioni